S.U.A.

La delibera di Giunta provinciale n. 62 del 26 giugno 2014 ha disposto l’istituzione della Stazione Unica Appaltante (S.U.A.) / Centrale di committenza della Provincia di Viterbo. Una struttura che dovrà provvedere a curare l’aggiudicazione di contratti pubblici per la realizzazione di lavori, la prestazione di servizi e l’acquisizione di forniture per conto degli enti aderenti.

L’”Ente Aderente” è il Comune e sue Società partecipate, la Comunità montana, l’associazione, Unione, Consorzio tra Enti che operano sul territorio provinciale che può aderire alla Stazione Unica Appaltante/Centrale di Committenza.

Con delibera del Consiglio provinciale n. 21 del 10 luglio 2014 è stato approvato il Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante/Centrale di Committenza istituita presso la Provincia di Viterbo, e lo schema di convenzione.

Con delibera n. 22 del 08 agosto 2016 il Consiglio Provinciale ha adottato il nuovo Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante/Centrale di Committenza e il relativo Schema di Convenzione, adeguati alla normativa del nuovo Codice degli Appalti (d.lgs. 50/2016).

Coordinamento d.ssa Daniela Natale Segretario generale

Direzione Dott. Franco Fainelli (dirigente settore Amministrativo) e responsabile Anagrafe unica stazione appaltante f.fainelli@provincia.vt.it

Massimo Luciani Responsabile Servizio Gare e contratti - locazioni – Unità di Progetto SUA
tel. 0761.313237 - e-mail: m.luciani@provincia.vt.it

Roberta Mezzabarba Responsabile Ufficio Unità di Progetto SUA Tel. 0761.313498
e-mail r.mezzabarba@provincia.vt.it

Luciano Baghini Unità di Progetto SUA – Tel. 0761. 313499
e-mail l.baghini@provincia.vt.it

 

***

 

Comune di Celleno. Gestione servizio raccolta differenziata trasporto e smaltimento dei rifiuti urbani - Avviso per un'indagine esplorativa per manifestazioni d'interesse

 

 

 
Valuta questa Pagina
stampa