• Civita di Bagnoregio
  • Bomarzo. Parco dei Mostri
  • Civita di Bagnoregio (foto F.
  • Viterbo. Palazzo dei papi

Politiche del Lavoro

 

Con l'attuazione del D.Lgs n. 469 del 23/12/1997 sono stati trasferiti funzioni in materia di collocamento e politiche attive del lavoro dal Ministero del Lavoro alle Regioni con compiti di indirizzo, coordinamento e programmazione dei Servizi territoriali per il lavoro. Alle Provincie sono demandati principalmente tre compiti:

  • la costituzione dei Centri per l'impiego;
  • la realizzazione delle procedure di carattere burocratico amministrativo;
  • l'attivazione di servizi individuali e collettivi a favore dell'occupazione e dell'occupabilità.

Ai Centri per l'Impiego (ex uffici di collocamento) sono attribuiti nuovi compiti in materia di lavoro, con l'obiettivo di renderli sempre più vicini alle esigenze dei cittadini in cerca di occupazione e delle imprese che ricercano professionalità.

Il Centro per l'impiego è la struttura dove vengono erogati, gratuitamente, i servizi pubblici per l'impiego, in risposta ai principali bisogni espressi dall'utenza (persone e aziende) a livello territoriale.

Qualora l'utente appartenga alle categorie disabili e protette può rivolgersi direttamente all'Ufficio Provinciale del Collocamento Mirato.

 

Chi può usufruire dei Servizi per l'Impiego

 

Tutti coloro che sono immediatamente disponibili ad inserirsi nel mercato del lavoro, in particolare:

 

  • Adolescenti, i minori di età compresa fra i 16 e i 18 anni, che non siano più soggetti all'obbligo scolastico;
  • Giovani, i soggetti di età superiore a 18 anni e fino a 25 anni compiuti o, se in possesso di un diploma universitario di laurea, fino a 29 anni compiuti, ovvero la diversa superiore età definita in conformità agli indirizzi dell'Unione europea;
  • Disoccupati di lunga durata, tutti coloro che dopo aver perso un posto di lavoro o cessato un'attività di lavoro autonomo, siano alla ricerca di una nuova occupazione da più di 12 mesi o da più di 6 mesi se giovani;
  • Inoccupati di lunga durata, coloro che, senza aver precedentemente svolto un'attività lavorativa, siano alla ricerca di un'occupazione da più di 12 mesi o da più di 6 mesi se giovani;
  • Donne in reinserimento lavorativo, quelle che, già precedentemente occupate, intendano rientrare nel mercato del lavoro dopo almeno due anni di inattività;
  • Fasce deboli, disabili, extracomunitari, extracomunitari, ex detenuti, tossicodipendenti, cassaintegrati o mobilità, over cinquantenni;
  • Anche i lavoratori già occupati in cerca di diversa occupazione possono rivolgersi al Centro per l'impiego e chiedere di avvalersi dei servizi offerti.

 

Tutti coloro che offrono lavoro:

 

  • Aziende;
  • Imprese per lo sviluppo locale;
  • Enti pubblici;
  • Associazioni.

 

E' attualmente in corso il lavoro di implementazione delle prestazioni dei servizi per il lavoro e l'individuazione dei relativi livelli essenziali di erogazione.

Palazzo Gentili, sede della Provincia

Collocamento mirato. Proroga presentazione prospetto informativo 2016

Il servizio provinciale Collocamento mirato informa che la scadenza per la presentazione del prospetto informativo 2016 relativo alla situazione occupazionale riferita al 31 dicembre 2015 per i datori
di lavoro pubblici e privati che occupano almeno 15 dipendenti è stata prorogata al 15 maggio 2016 e che i servizi informatici saranno disponibili a partire dal 15 aprile 2016
(ai sensi art. 9, comma 6 della Legge 68/1999 e Decreto direttoriale 33/43 del 17/02/2016 del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali - MLPS). |...

Apri articolo

Avvisi Pubblici

Legge 56/87 art. 16 Avviamento tra i presenti del 17/03/2016 Presso Ente ARSIAL - luogo di lavoro Caprarola - durata tempo determinato fino al 31/12/2016 per un totale di 90 giornate -n° 1 unità- qualifica bracciante agricolo con mansione di esperto in coltivazione di nocciole e castagne. ISEE 2015 redditi 2014 presentazione domande il 17/03/2016 presso CPI di Civita Castellana dalle ore 8.30 alle ore 12.30 Si allega avviso completo

Vai All'albo

PARZIALE RETTIFICA dell'AVVISO PUBBLICO prot. n. 61365 del 29/10/2015 recante i NUOVI Criteri e LE NUOVE modalità di valutazione per la formazione delle graduatorie delle persone disabili iscritte all'elenco UNICO del COLLOCAMENTO MIRATO PROVINCIALE

Vai All'albo

AVVISO PUBBLICO 061365/29-10-2015 A INTEGRAZIONE AVVISO 59946/23-10-2015 criteri valutazione formazione graduatorie persone disabili iscritte all'elenco UNICO del COLLOCAMENTO MIRATO PROVINCIALE

Vai All'albo

AVVISO PUBBLICO 61365/29-10-2015 A INTEGRAZIONE AVVISO 59946/23-10-2015 criteri valutazione formazione graduatorie persone disabili iscritte all'elenco UNICO del COLLOCAMENTO MIRATO PROVINCIALE

Vai All'albo

Notiziario completo

Nuove modalità di comunicazione delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro.

A partire dal 12 marzo 2016 sono cambiate le modalità di comunicazione delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale del rapporto...

Garanzia giovani: 3 milioni per l'avvio di imprese giovanili

GARANZIA GIOVANI: 3 MILIONI DI EURO PER SOSTENERE L'AVVIO DI IMPRESE GIOVANILI. La Regione Lazio sostiene l'avvio di nuove imprese e start-up da ...

Nuovo orario apertura CpI Tarquinia.

SI COMUNICA CHE A PARTIRE DA LUNEDì 15 FEBBRAIO 2016, IL CENTRO PER L'IMPIEGO DI TARQUINIA OSSERVERA' IL SEGUENTE ORARIO DI APERTURA AL ...

Avviso BIC LAZIO per la presentazione di progetti di tirocinio per disabili

L'avviso pubblico per la “PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER L’ATTIVAZIONE DI TIROCINI AI SENSI DELLA DGR 199/2013 PER PERSONE CON ...
Immagine relativa Avviso pubbl

Avviso pubblico del Collocamento mirato per la formazione delle graduatorie delle persone disabili

Il servizio provinciale del Collocamento mirato ha emanato l'avviso pubblico per informare che dal 15 novembre 2015 entreranno in vigore i nuovi ...

comuni della provincia