Estasiarci - Arci

Estasiarci - Giornata mondiale del rifugiato 2017. Il programma degli eventi

È stata presentata l’edizione 2017 del festival Estasiarci – Giornata Mondiale del rifugiato organizzato da Arci Viterbo e Arci Solidarietà Viterbo in collaborazione con Arci Servizio Civile Viterbo, Aucs Onlus e con il sostegno del Comune di Viterbo e dello SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati).

 

Il programma di quest’anno prevede, per il mese di giugno, la giornata Porte aperte, iniziativa promossa dall’UNHCR in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato del 20 giugno; il convegno sul Diritto di accoglienza di richiedenti e titolari di protezione internazionale, che si terrà il 27 giugno alla sala Coronas della Prefettura di Viterbo e lo spettacolo Voci di Mariella Sto (Teatro degli Incerti), con Mariella Sto e Nina Failla.

 

Il 2 luglio si terrà nel cortile del Palazzo dei Priori di Viterbo il tradizionale Concerto all’alba organizzato come ogni anno dal circolo Arci Jesce Sole.

 

Dal 12 al 15 luglio il festival propone quattro serate di musica in Piazza Unità d’Italia, a Viterbo. Il 12 luglio suoneranno I Gorilla Pulp e i Sycamore Age, il 13 il garage rock dei John Canoe e l’emo-core dei Gazebo Penguins, il 14 sarà la volta della musica d’autore del Bobo Rondelli Trio. Chiuderà la manifestazione Baba Sissoko che porta sul palco il suo Mediterranean Blues seguito dal dj-set di Orchestra Moderna.

 

Negli stessi giorni sono previsti tre seminari formativi sui temi dell’accoglienza che si terranno allo spazio Arci Biancovolta di via delle Piagge 23.

 


Gli appuntamenti:

 

martedì 20 giugno • ore 21.00
Scuola di italiano In Altre Parole
Porte aperte: Presentazione dei progetti di accoglienza di Arci Solidarietà Viterbo Onlus e aperitivo con i rifugiati accolti.

 

martedì 27 giugno • ore 10.00
Prefettura di Viterbo, Sala Coronas: Convegno: Il diritto all’accoglienza di richiedenti e titolari di protezione internazionale
Interventi:
Nicolò Marcello D'Angelo, Prefetto di Viterbo ; Leonardo Michelini, Sindaco di Viterbo; Daniela Di Capua, direttrice; servizio Centrale SPRAR; Roberta Monni, Capo di Gabinetto e dirigente e referente del CTI e dello SPRAR della Prefettura di Viterbo; Laura Cantarini, UNHCR; Daniela Pompei, Comunità di S.Egidio; Filippo Miraglia, vice presidente ARCI Nazionale


venerdì 30 giugno • Ore 21.30
Spazio Arci Biancovolta
Voci: Un racconto di Mariella Sto del Teatro degli Incerti, con Mariella Sto e Nina Failla

 

domenica 2 luglio • ore 6.00
Cortile del Palazzo dei Priori: Rosa fresca aulentissima. Concerto all’alba
Duo Rocca Benigni (Paolo Rocca, clarinetto; Fiore Benigni, organetto); Vicino/lontano. Viaggio spaziotemporale tra musiche d’antan e d’avanguardia, a cura di Jesce Sole


Spazio Arci Biancovolta (Viterbo, via delle Piagge 23): Giornate di formazione sull’accoglienza: 


mercoledì 12 luglio • ore 16.00
Il decreto Minniti e la sua applicabilità

 

Giovedì 13 luglio • ore 16.00
Presentazione delle Linee Guida Nazionali per i progetti di accoglienza Arci

 

venerdì 14 luglio • ore 16.00
Comunicare l’immigrazione

 

I concerti di Piazza Unità d’Italia, Viterbo

 

mercoledì 12 luglio • ore 21.30: Gorilla Pulp, Sycamore Age

 

giovedì 13 luglio • ore 21.30: John Canoe, Gazebo Penguins

 

venerdì 14 luglio • ore 21.30: Bobo Rondelli trio

 

sabato 15 luglio • ore 21.30: Baba Sissoko – Mediterranean Blues - Orchestra moderna dj-set

 

Tutti i giorni dalle 18.30 Ecolgioco. Spazio per bambini a cura della Ludoteca Arci Solidarietà Viterbo Onlus e di Aucs Onlus

Tutte le sere nella piazza sarà aperto uno spazio food&drink.


*** ( ) ***

 

(lunedì 19 giugno 2017)

 

a cura dell'urp@provincia.vt.it

 

stampa