Via Saffi, 49 01100 VITERBO     |     provinciavt@legalmail.it     |     0761 3131

La programmazione 2020 dell'associazione culturale Factotum

Montefiascone, Rocca dei Papi ter
Montefiascone, Rocca dei Papi

Riceviamo e pubblichiamo: 

Tutte le novità e le informazioni sugli eventi dell'Associazione Factotum

Il 2020 doveva essere un anno stellare per l'Associazione culturale Factotum, che aveva preparato un programma davvero speciale per tutte le sue iniziative storiche, aggiungendo al già intenso calendario anche altre attività in luoghi di grande prestigio. Purtroppo l'emergenza legata al Covid-19 ha stravolto in parte i piani organizzativi ed artistici dell'Associazione. Nonostante tutto questo, con uno sforzo davvero straordinario Factotum ce l'ha fatta e realizzerà tutti i Festival che da tanti anni animano l'estate della Tuscia. I vari eventi avranno date diverse, formule ovviamente rivisitate, ma resteranno prestigiosi, un traguardo impensabile fino a qualche mese fa.

In ordine cronologico.

Il primo Festival che si svolgerà, organizzato in collaborazione con l'Associazione Culturale Musica e Territorio e con la direzione artistica di Giancarlo Necciari, sarà il 15° JazzUp Festival Viterbo, che offrirà dal 7 all'11 Agosto ben 10 concerti (2 al giorno), nel pieno centro storico della città, alle ore 19.00 a Piazza della Morte in collaborazione con il locale Magnamagna ed alle ore 21.30 nella splendida Piazza San Lorenzo. L'intero programma, con tutti i dettagli, è online sul sito www.jazzupfestival.it; saranno tanti gli artisti prestigiosi che si esibiranno, su tutti il concerto del grande Danilo Rea con un Piano Solo dedicato alle musiche di Fabrizio De André. Tutto il Festival sarà ad ingresso completamente gratuito.

A seguire, dall'11 al 25 settembre, i riflettori si accenderanno per la quarta volta sull'evento Cinema & Terme, organizzato in collaborazione con le Terme dei Papi di Viterbo; saranno tre appuntamenti indimenticabili che si svolgeranno ogni venerdì sera in una delle location più belle e prestigiose di Viterbo. Sulla scia della splendida serata con Carlo Verdone dello scorso anno, anche quest'anno, seppur con le solite difficoltà, il programma sarà davvero all'altezza ed il primo ospite (venerdì 11 settembre) sarà il grande attore Stefano Fresi. Il format dell'evento resterà sempre lo stesso. Si potrà accedere alla piscina termale già dalle ore 20.30, per poi godersi dalle ore 21.00 il momento di musica live offerto dal magico Sax del M° Marcello Balena e dalle ore 21.30 l'incontro con l'ospite e la successiva proiezione del film. Cinema & Terme è un evento davvero esclusivo, in grado di unire cultura e benessere fisico in un momento dove forse nulla è diventato più importante. Lo spettatore potrà godere di tutta questa offerta comodamente adagiato all'interno delle calde acque termali pagando un biglietto unico di soli 15 €.

“Siamo felici di poter proseguire questo progetto a cui noi teniamo tantissimo – dichiara Marco Sensi a nome dell'intera Famiglia che gestisce le Terme dei Papi – anzi siamo felicissimi perché fino a qualche me fa tutto questo sembrava impossibile. Oggi, in questa situazione così difficile, riuscire a fare qualcosa di bello è quasi come vincere un'Olimpiade. Grazie agli organizzatori, che non hanno mai mollato e che anzi hanno sempre creduto che ce l'avremmo fatta anche quest'anno”.

Il programma completo sul sito www.cinemaeterme.it.

Il terzo evento, uno dei più storici ed importanti di tutta la Tuscia, il 14° Est Film Festival di Montefiascone, slitterà da fine luglio ad ottobre. Fino all'ultimo i Direttori Vaniel Maestosi e Glauco Almonte hanno provato a realizzarlo come sempre fatto negli ultimi tredici anni, ma sono purtroppo mancate le condizioni di base necessarie (il tempo soprattutto) per poterlo allestire con la solita meticolosità. L'essersi fermati completamente per quasi tre mesi, quelli più importanti per la fase organizzativa, economica ed artistica, ha comportato l'impossibilità di chiudere il programma per l'estate. Per tutto questo la sofferta decisione di spostarlo in autunno, per poter comunque avere il tempo di preparare un Festival degno delle passate edizioni.

Est Film Festival si svolgerà dunque dal 17 al 23 ottobre a Montefiascone presso il Cinema Multisala Gallery e manterrà la sua struttura classica, dedicata al concorso di opere prime e seconde con in palio l'Arco d'Oro – Premio Creval. Non solo, per potenziare l'offerta artistica e culturale, verrà ripristinata anche la sezione Documentari, con in palio l'Arco d'Argento – Premio C.I.C. Ovviamente non mancherà il grande ospite che come ogni anno ritirerà l'Arco di Platino – Premio Italiana Assicurazioni concedendosi al pubblico con una lunga intervista (sezione Incontri Speciali). Ci saranno tanti film, lungometraggi e documentari, ma soprattutto tanti ospiti, perchè ogni proiezione sarà sempre preceduta o seguita dall'incontro con il Regista ed il Cast del film proposto, una consuetudine a cui Est Film Festival non rinuncerà mai. Il programma completo del Festival sarà pubblicato dopo l'estate sul sito www.estfilmfestival.it e come ogni anno tutto l'evento sarà ad ingresso completamente gratuito fino ad esaurimento posti.

In ultimo, non certo per ordine d'importanza ma solo temporalmente, ecco che arriverà il 4° Civita Cinema, che da giugno si sposterà quasi a Natale, più precisamente dal 17 al 20 dicembre, con una formula davvero originale, quasi tutta dedicata al territorio di Bagnoregio ed alla sua perla Civita, luogo di grandi set cinematografici. La location principale degli eventi sarà l'Auditorium Taborra, un gioiello nel pieno centro della cittadina, all'interno del quale saranno proposte ovviamente tante proiezioni, ma anche incontri, concerti, reading e molto altro. Il programma completo sarà comunicato in autunno e potrà essere scaricato dal sito web www.civitacinema.it.

Anche tutti gli eventi di Civita Cinema, come ogni anno, saranno ad ingresso completamente gratuito fino ad esaurimento posti.

“Una stagione che appare logisticamente stravolta rispetto all'anno scorso – dichiara il direttore artistico Glauco Almonte - ma che invece resta intatta nella sua qualità ed offerta artistica. Abbiamo dovuto compiere salti mortali, correre come maratoneti per riuscire ad allestirla e se penso alla situazione italiana di qualche mese fa, non posso che essere estremamente felice di quello che siamo riusciti a fare. Come Direttore artistico sono estremamente felice di esser riuscito non solo a realizzare i Festival, ma a farli bene e viste le difficoltà non era affatto scontato, avremo artisti di grande livello, allestiremo tanti luoghi, vivremo comunque giorni intensi e pieni di emozioni, cinema e musica”.

Al Direttore artistico fanno eco tutti i Sindaci e gli Assessori dei Comuni coinvolti (Viterbo, Montefiascone e Bagnoregio): “Non abbiamo voluto abbandonare tutto quello che abbiamo costruito fin qui, non possiamo negare ai nostri cittadini ed ai turisti un'offerta culturale all'altezza delle nostre città. In poco tempo, con difficoltà importanti e con fondi inevitabilmente ridotti, siamo riusciti comunque a programmare tutti e quattro gli eventi. Un segno di continuità ed anche un simbolico messaggio: nessuna tragedia potrà mai fermare la voglia di costruire e di offrire bellezza e cultura. Siamo l'Italia e la nostra storia è fatta di questi due fondamentali elementi”.

L'ultima, importante considerazione spetta a Vaniel Maestosi, Direttore organizzativo dei quattro Festival, che dichiara: “Voglio ringraziare di cuore tutte le Istituzioni e tutti gli Sponsor, dal primo all'ultimo, che nonostante la grande ed imprevedibile crisi hanno continuato a credere in questi progetti, dimostrando passione, amore per la cultura e grande umanità. Dunque con grande affetto e stima ringrazio tutti coloro che hanno sostenuto economicamente e moralmente tutta la nostra stagione, dalle Istituzioni (Mibact, Regione Lazio, Comune di Viterbo, Comune di Montefiascone, Comune di Bagnoregio, Casa Civita, Fondazione Carivit, Università della Tuscia), a tutti gli Sponsor (Italiana Assicurazioni, Creval, Terme dei Papi, Menichelli 1912, Civico Zero Resort, KIA Autopremium, Cantina Sociale di Montefiascone, Caffè Fida, IDM Assicura, AEM, Fratelli Marmo, Centro Medico Bartoleschi, Manzi Petroli, Ergonet, Carramusa Group, Etikart, Acqua di Civita, Magna Civita, Magnamagna prodotto tipico, Centro Olistico Grotta di Sale, C.I.C. Centro d'Iniziative Culturali, Cinema Multisala Gallery, Fotottica Breccola, Sala Posa Scatto Matto, Hotel Urbano V, Il Caminetto Resort, Hotel Altavilla, Hotel Divino Amore), che non hanno voluto abbandonare i nostri Festival anche in un anno economicamente terribile come questo. Un'ultima e doverosa sottolineatura la meritano tutti gli Uffici competenti dei vari comuni, che seppur travolti dall'emergenza Covid-19, non hanno mai smesso di garantirci il loro pieno e concreto sostegno”.

Anche quest'anno tutti gli eventi del circuito saranno ad ingresso completamente gratuito fino ad esaurimento posti, eccetto Cinema & Terme, che avrà un biglietto d'ingresso di 15 € a persona, valido per la piscina termale, per il concerto e per la proiezione. Per ogni ulteriore informazione e per restare aggiornati su tutte le iniziative dell'Associazione Culturale Factotum (www.associazionefactotum.it), v'invitiamo a visitare i siti web: www.civitacinema.it, www.estfilmfestival.it, www.cinemaeterme.it e www.jazzupfestival.it ed a seguirci quotidianamente sui Social Network dei vari eventi.

(Fonte: Valentina Pudda, Relazioni e Social Media, Ass. Culturale Factotum, mob. +39 328 3025990; www.associazionefactotum.it)


*** ( ) ***

(martedì 21 luglio 2020)

a cura dell'Ufficio relazioni con il pubblico; urp@provincia.vt.it

stampa