• Civita di Bagnoregio
  • Bomarzo. Parco dei Mostri
  • Civita di Bagnoregio (foto F.
  • Viterbo. Palazzo dei papi

Politiche del Lavoro

Le Politiche Attive per il lavoro sono iniziative, misure, programmi ed incentivi volti a favorire l'inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro. Sono istituite da organismi nazionali o regionali e si rivolgono a cittadini, lavoratori, disoccupati e percettori di misure di sostegno al reddito, che vengono presi in carico dai "servizi accreditati", profilati ed accompagnati in un percorso finalizzato alla ricerca di occupazione che passa anche attraverso azioni di orientamento, formazione, riqualificazione e ricollocazione.

Ne sono un esempio il programma Garanzia Giovani e l'Assegno di Ricollocazione.

Il Servizio Politiche attive per il Lavoro della Provincia di Viterbo è il punto di riferimento pubblico per le aziende e le persone in cerca di lavoro, formazione ed orientamento, potendo contare sull’operatività dei Centri per l’Impiego territorialmente competenti sul territorio provinciale e del Collocamento Mirato.

La Provincia ha funzioni in materia di collocamento e politiche attive del lavoro e gestisce i servizi necessari a favorire l'incontro tra domanda e offerta.

locandina SelfiEmployment

Crescere Imprenditori - corso di avviamento all'autoimiprenditorialità

Crescere Imprenditori – Camera di Commercio di Viterbo
80 ore di formazione e tutoraggio all’imprenditorialità ed all’autoimpiego
 
Che cos'è
Un'iniziativa nazionale per supportare e sostenere l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità, attraverso attività mirate di formazione e accompagnamento all’avvio d’impresa. L'iniziativa -  promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in qualità di Autorità di gestione del P...

Apri articolo

Avvisi Pubblici

RIF. NR. 39/17 - AVVISO RISERVATO ALLE PERSONE DISABILI iscritte nell’elenco del Collocamento Mirato della Provincia di Viterbo per n. 1 ASSUNZIONE NUMERICA A TEMPO INDETERMINATO E PARZIALE A 21 ORE SETTIMANALI DI UN ADDETTO VENDITE IN POSSESSO DEL DIPLOMA DI SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE PRESSO LIDL ITALIA SRL CON SEDE LAVORO IN VITERBO con possibilità di eventuale scorrimento della stessa graduatoria su ulteriori persone disabili idonee e disponibili in presenza di nuove quote di riserva riservate ai disabili PER IL MEDESIMO PROFILO presso AZIENDA/E SETTORE COMMERCIO.

Vai All'albo

Rif. Nr. 38/17 - AVVISO PUBBLICO RISERVATO ALLE PERSONE DISABILI in POSSESSO DI PATENTE B, CON SCELTA NOMINATIVA DELL’AZIENDA TRAMITE PRE-SELEZIONE, PER L'AVVIAMENTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO PER N. 1 AUTISTA DI FURGONE presso AZIENDA METALMECCANICA con sede di lavoro in VITERBO.

Vai All'albo

Notiziario completo

Collocamento Mirato - Incontro di Orientamento lavorativo di gruppo
Comunicazione per gli iscritti del Collocamento Mirato: Il 12 settembre 2017, alle ore 10:00, presso la sede del Collocamento Mirato a ...
Modalità di presentazione domanda disoccupazione
Si ricorda a tutti i lavoratori che debbano presentare domanda di disoccupazione (Naspi), che la domanda di NASpI equivale al rilascio della...
Comunicazione in merito ai corsi di formazione di enti privati
La Regione Lazio ha segnalato che si moltiplicano i casi di pubblicazione di corsi di formazione, a volte gratuiti, riguardanti materie o figure ...
Progetto Torno Subito 2017
Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio finanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo POR Lazio 2014-2020, ...
Bonus occupazionale - Proroga termini assunzioni
In riferimento alla Misura “Bonus occupazionale” del Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani”, il ...
Proroga presentazione prospetto informativo 2016
Si informa che la scadenza per la presentazione del prospetto informativo 2016 del Collocamento Mirato, relativo alla situazione occupazionale ...
BIC LAZIO - Sturt up storming
Il BIC LAZIO di Viterbo organizza dei seminari di orientamento per tutti coloro che vogliano avviare una nuova impresa. Per informazioni è ...
Garanzia giovani: 3 milioni per l'avvio di imprese giovanili
GARANZIA GIOVANI: 3 MILIONI DI EURO PER SOSTENERE L'AVVIO DI IMPRESE GIOVANILI. La Regione Lazio sostiene l'avvio di nuove imprese e start-up da ...

comuni della provincia