Tariffe degli operatori turistici

Con Determinazione Gestionale n 4142 del 30.12.2014 la Provincia di Viterbo ha stabilito, ai sensi della L.R. n. 74/88, i compensi turistici per l'anno 2015.

 

Guide turistiche

Servizio

Compenso

Compenso base al netto delle eventuali ritenute di legge per prestazione professionale giornaliera fino ad un massimo di 3 ore e per gruppi fino a 50 persone
€ 80,00-100,00
Maggiorazione per ogni ora eccedente le prime tre ore
+ 33%
Maggiorazione per servizio effettuato in due lingue
+ 25%

 

Accompagnatori turistici

Servizio

Compenso

Compenso base per prestazione professionale giornaliera nei limiti delle 12 ore
€ 90,00-120,00
Transfert da e/o per le stazioni ferroviarie fino ad un massimo di 2 ore
€ 20,00-35,00
Transfert da e/o per gli aeroporti e per i servizi in città fino ad un massimo di 3 ore
€ 30,00-45,00
Maggiorazione giornaliera per servizio prestato all'estero
€ 25,00
Maggiorazione per ogni ora eccedente le 12 ore
€ 9,00
Maggiorazione per servizio prestato nei giorni festivi
+ 20%
Maggiorazione per servizio prestato dalle ore 20.00 alle ore 7.00
+ 30%
Maggiorazione per seconda lingua (se richiesta)
€ 17,50



Interpreti turistici

Servizio

Compenso

Compenso base per prestazione giornaliera fuori città
€ 90,00-120,00
Prestazione professionale in città fino ad un massimo di 3 ore e per gruppi di non oltre 50 persone
€ 50,00-65,00
Compenso base per transfert da e/o per per le stazioni ferroviarie, fino ad un massimo di 2 ore
€ 20,00-35,00
Compenso base per transfert da e/o per per gli aereoporti, fino ad un massimo di 3 ore
€ 30,00-45,00
Maggiorazione per ogni ora eccedente le prime tre ore
+ 33%
Maggiorazione per il servizio prestato nei giorni festivi
+ 20%
Maggiorazione per servizio notturno (dalle 20.00 alle 7.00)
+ 30%

 

Normativa comune

Alle guide e agli interpreti turistici deve essere corrisposto il compenso base nel caso che il servizio richiesto venga annullato con preavviso inferiore alle 24 ore. Agli stessi dovrà essere corrisposto il compenso liquidabile qualora non sia stato possibile effettuarlo per mancato annullamento del committente.

Tutte le cifre sopra indicate devono intendersi al netto di eventuali ritenute di legge.

 
Valuta questa Pagina
stampa