Via Francigena

itaengdeufra
comune
VETRALLA
Descrizione

Grosso centro di aspetto in parte medievale, allungato su un piano stretto fra due corsi d'acqua. La Collegiata di S.Andrea Apostolo (Duomo) è un vasto edificio già preludente al neoclassico, iniziato nel 1711 da G.B. Contini e consacrato nel 1721; conserva all'interno alcune tele pregevoli e un reliquario in argento dorato. La chiesa di S. Francesco è la più antica nel comune di Vetralla: fu eretta sui resti di una precedente costruzione risalente forse al sec. VII, nel sec. XII fu ampliata ed assunse l'aspetto attuale. La semplice facciata ha un pregevole portale con lunetta dai motivi floreali. La chiesa campestre di S. Maria in Forcassi fu dedicata a Maria S.S.Annunziata.nel 1449, in occasione del Giubileo, quando numerosi pellegrini vi transitarono nel corso del viaggio per Roma. Nell'interno sono ancora visibili tracce di affeschi ritraenti la Madonna. La Rocca dei Vico, di cui rimane soltanto un torrione cilindrico merlato, era un complesso di grande importanza per la posizione strategica sulla via Cassia. Ogni anno, l'8 di maggio, nel bosco del monte Fogliano, davanti all'eremo di S.Angelo, si svolge la festa dello "sposalizio dell'albero", di origine antichissima, legata ai riti propiziatori di fecondità per un buon raccolto. Altre manifestazioni di rilievo, il 17-18 giugno " Fiori alle finestre e cene in cantina " e in dicembre una rappresentazione del Presepe vivente lungo le vie del centro storico.

Fotografie

Viterbo - Sala Regia del Palazzo dei Priori - Castello di Vetralla (Particolare del soffitto)
Viterbo - Sala Regia del Palazzo dei Priori - Castello di Vetralla (Particolare del soffitto)
  • LA VIA FRANCIGENA NELLA TUSCIA   • PROCENO   • ACQUAPENDENTE   • SAN LORENZO NUOVO   • BOLSENA   • MONTEFIASCONE   • VITERBO   • VETRALLA   • CAPRANICA   • SUTRI   • MONTEROSI   • SAN MARTINO AL CIMINO   • RONCIGLIONE
 
Valuta questa Pagina
stampa